Pubblicati da rita-biomeris

, ,

Real World Evidence

Come suggerisce il nome stesso, per “real world evidence” (RWE) si intende l’evidenza scientifica derivata dal “mondo reale”, ovvero come output dell’analisi di dati derivati dalla quotidianità del paziente (“real world data”, RWD). I RWD sono originati da molteplici sorgenti, tra cui cartelle sanitarie elettroniche, tracciati amministrativi (e.g. per rimborsi prestazioni o monitoraggio attività), registri […]

, ,

Introduzione ai Principi FAIR

I Principi FAIR, acronimo di “Findable, Accessible, Interoperable, and Reusable” (Rintracciabile, Accessibile, Interoperabile e Riutilizzabile), rappresentano un quadro guida fondamentale per la gestione dei dati scientifici nell’era digitale. Questi principi sono emersi nel 2016 come risultato di uno sforzo collaborativo tra esperti provenienti da diverse discipline scientifiche e sono diventati un pilastro per migliorare l’efficacia […]

, , ,

Il nodo OHDSI Italia: un punto di riferimento e di incontro per la ricerca osservazionale

In Italia, come in Europa, negli ultimi anni è stato osservato un crescente interesse intorno al programma OHDSI e al Modello Comune di Dati OMOP. A partire da giugno 2022, guidati dalla Professoressa Lucia Sacchi dell’Università di Pavia, è stato istituito il Nodo Italiano di OHDSI. Finora, il nodo ha coinvolto più di cinquanta persone […]

,

BIOMERIS ottiene la Certificazione ISO 27001 per servizi di consulenza riguardanti soluzioni IT OMOP/OHDSI

Siamo lieti di annunciare che BIOMERIS ha raggiunto un nuovo traguardo significativo nel suo impegno per l’eccellenza e la sicurezza dei dati. Oggi 11 ottobre 2023 è ufficialmente certificata ISO 27001, confermando il suo impegno per la realizzazione sicura di database OMOP per i suoi clienti. La certificazione ISO 27001 è un riconoscimento prestigioso delle […]

, , ,

Progetto REWIND (REal World evidence IN rheumatic Diseases)

L’utilizzo dei real world data (RWD) rappresenta oggi uno degli strumenti più potenti per la valutazione della trasferibilità delle evidenze scientifiche nella pratica clinica. Negli ultimi anni, sono stati sviluppati diversi strumenti e reti, con l’obiettivo di armonizzare i dati clinici raccolti, al fine di poterli utilizzare per scopi di ricerca. Oggi, lo sviluppo e […]

,

SHARP: primo studio pubblicato

L’armonizzazione dei registri nazionali di asma grave verso OMOP portata avanti nell’ambito del progetto SHARP (maggiori dettagli qui) ha iniziato a portare risultati. Utilizzando la “SHARP federated analysis platform” (SHARP FAP) è stato condotto un primo studio proof-of-principle che include dati provenienti da 10 registri nazionali, con l’obiettivo di caratterizzare i soggetti che assumono Mepolizumab, […]

,

La quinta call per Data Partner EHDEN è aperta

La quinta call per Data Partner del progetto EHDEN è aperta dal 13 ottobre fino al 15 novembre. Sono chiamati a partecipare tutti quei centri di ricerca europei intenzionati a potenziare la propria infrastruttura per la ricerca. EHDEN (European Health Data & Evidence Network) è una public-private partnership del programma IMI2 che ha l’obbiettivo di sviluppare […]

Terminologie standard

L’uso di vocabolari condivisi tra diverse entità e comunità di ambito healthcare, vale a dire l’uso di terminologie standard è uno strumento molto potente in ambito clinico. Permette infatti la condivisione di dati finalizzata sia alla continuità assistenziale del paziente che all’ambito della ricerca. Si rivela estremamente vantaggioso, in quanto permette la corretta interazione tra […]

NLP in Medicina

Il Natural Language Processing (NLP) è una branca dell’intelligenza artificiale e della linguistica computazionale che ha come obiettivo primario l’estrazione di informazioni significative da porzioni di testo. Le tecniche di NLP utilizzano il machine learning per riconoscere ed isolare pattern e regolarità fra le parole che compongono una frase o un testo, apprendendo implicitamente regole […]