Mantra

Mantra è un software finalizzato alla raccolta di dati clinici estremamente flessibile e facile da utilizzare

Facile da configurare ed utilizzare

  • Costituito da diversi moduli software completamente configurabili
  • Architettura client-server
  • Interfaccia web-based realizzata secondo principi di modularità e usabilità
  • Gestione dei pazienti: creazione, ricerca (rapida e avanzata), visualizzazione, modifica e export

Supporto alla gestione del paziente multi-centrica e multi-ruolo

  • Possibilità di passare dalla configurazione standard con database centralizzato a una rete di database federati in cui ogni organizzazione detiene e condivide i dati di propria competenza
  • Gestione fine degli utenti: accesso (con possibilità di modifica o in sola lettura) ai singoli moduli dell’applicazione, a specifici pazienti o gruppi di pazienti e a specifiche sezioni dei dati dei pazienti
  • Creazione di gruppi di utenti (ambulatorio, laboratorio, specialisti, …) per generalizzare i privilegi all’interno dell’applicazione

Supporto all’attività di diagnostica molecolare

  • Gestione di un marketplace per la diagnostica molecolare sia del singolo laboratorio/organizzazione sia per diversi laboratori consorziati (come nel caso di alcune reti di patologia)
  • Gestione degli screening genetici (incluse mutazioni rilevate ed evidenze relative)
  • Gestione dei campioni di materiale necessari per gli screening genetici e integrazione con IceTrack

Supporta alla gestione di patologie ereditarie

  • Calcolo della co-segregazione familiare delle specifiche varianti (anche ai fini della determinazione dello score ACMG)
  • Gestione delle famiglie tramite la creazione del relativo albero genealogico/genogrammagenogramma prodotto con Mantra

Integrazione con i2b2 Data-Warehouse Clinico

L’integrazione con il sistema di datawarehouse permette di aggregare i dati clinici raccolti tramite Mantra con informazioni raccolte a scopo di ricerca (ad esempio dati genetici, …). Tale integrazione permette al ricercatore di riutilizzare i dati raccolti durante la routine clinica anche per scopi di ricerca.

Scopri di più su i2b2